Afterhours: il nuovo album

11/06/2016

E' in uscita oggi, 10 giugno 2016, il nuovo album degli Afterhours dal titolo "Folfiri o Folfox": due trattamenti di chemioterapia, due parole che indicano il tempo di combattere, in un lavoro che vuole affrontare l'esistenza in ogni sua fase, nella consapevolezza che, per ogni cosa che si spegne, ce n'è sempre un'altra pronta a rinascere.

"Celebriamo la vita e affrontiamo la morte, con i cicli che si chiudono e le reazioni che creano nuova energia".
Sofferenza, analisi, crescita. 18 canzoni registrate con una band parzialmente rinnovata, in cui si alternano sferzate di rock a introspettive ballad.

I brani sottendono l'impegno a non buttare via nessun istante, a non trattare con superficialità nessun momento, anche fosse il più banale. Ogni attimo di serenità e di gioia merita di stare nel salotto della vita, mai nel suo ripostiglio.

Tutto nasce dall'esperienza amara di Manuel Agnelli, che ha sperimentato sulla sua pelle il dolore per un padre malato di cancro, che combatte la sua battaglia, affronta le cure, ma non ce la fa. Il disco, tuttavia, non rappresenta l'elaborazione del lutto, ma una esperienza da cui partire traendo energia da ciò che normalmente l'energia la spegne e la consuma.
L'uscita dell'album è di poco successiva all'ufficialità della partecipazione di Manuel Agnelli al talent "X Factor", nel ruolo di giudice.

Lontani dal mainstream e dai circuiti più commerciali, gli Afterhours segnano così una svolta nell'approccio al mondo dello spettacolo. Da sempre bravi, da sempre per molti, ma non per tutti, i maggiori esponenti dell'indie/alternative rock italiano escono dalla nicchia e piombano nelle case degli italiani.

I fan della prima ora non hanno lesinato perplessità per una operazione che il leader del gruppo ha definito pasoliniana: "Pasolini non era un intellettuale che restava nella torre d'avorio, non si creava problemi a mescolarsi con il popolo, a confrontarsi, a parlare. Nel mio piccolo credo lo stesso: bisogna sporcarsi le mani, raggiungere più gente possibile. Fallirò? Pazienza, ci avrò provato.

È la paura di rischiare che ha fregato tutta l'ultima generazione e questo Paese".

Temistocle Marasco


Vai ai testi degli Afterhours


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: NUOVE USCITE MUSICALI