Brescia da record per la Festa della musica

22/06/2015

20 giugno – È il secondo anno che Brescia accoglie questa bellissima manifestazione in occasione del solstizio d’estate, proposta da Jean Luc Stote, programmatore della radio locale Radio Onda d’Urto, e poi sposata e sostenuta dal vicesindaco della città Laura Castelletti. La Festa della Musica è una manifestazione popolare nata in Francia negli anni ’70 e successivamente organizzata in altri 120 paesi europei.

Non è un festival e nemmeno una competizione tra artisti, ma una vera e propria festa a cui tutti possono partecipare gratuitamente, dai meramente appassionati ai musicisti dilettanti e professionisti, quale che sia il genere prescelto, lasciando ai cittadini la libertà di scegliere e muoversi tra i palchi della città, per tutto il giorno fino a notte fonda.

Per mesi sono state raccolte le richieste di chi desiderava partecipare, arrivate anche da gruppi di altre regioni e nazionalità, a cui si è risposto con l’installazione di più di 60 palchi, distribuiti in tutta la città di Brescia.

Più di tremila perfomer si sono alternati regalando alla città un’esplosione di emozioni e di vita. Altri esempi in Italia hanno avuto effetti simili, ma ciò che rende la Festa della Musica particolare è che, trattandosi di una passione così popolare e comune a tanti, è riuscita davvero a coinvolgere tutti, permettendo a comuni cittadini di farla per un’intera giornata da protagonisti. Prezioso anche il sostegno di molte attività locali, bar negozi pub, che si sono messi in prima linea per attrezzare le strade di fonici e palchi.

Ancora una volta è la cultura a farsi da strumento di condivisione e coesione sociale, ancora una volta grazie alla musica.

Francesca Flotta



Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: CONCERTI ED EVENTI