Cosa è successo a Lil Wayne?

04/09/2017

Lil Wayne, rapper americano tra i più in voga del momento, è stato ricoverato in un ospedale di Chicago per motivi ancora in fase d'accertamento.
Wayne, che si trovava nell'Illinois per un evento, è stato ritrovato privo di sensi nella sua camera del Westin Hotel, forse colpito da un attacco epilettico.

L'artista è quindi arrivato in ambulanza al Northwestern Memorial, nel quale ha ricevuto le prime cure e si è perfezionato il ricovero. L'imminente concerto di Las Vegas che avrebbe dovuto tenere in coppia con Rae Sremmurd è stato annullato. Ciò in quanto i medici non hanno dato l'ok a una repentina dimissione del paziente, che dovrà rimanere per alcuni giorni sotto osservazione.

Non è la prima volta che Wayne viene colpito da crisi epilettiche. In più di una circostanza, in passato, è stato costretto a rinunciare ad esibirsi per via del suo stato di salute. In particolare, nel 2013, in un episodio di attacchi ripetuti e molto forti, il rapper rischiò addirittura di rimetterci la vita. Quella vita a cui è aggrappato, ma che a volte conduce pericolosamente.

Un esempio su tutti, il rapporto con le armi: a 13 anni si è impallinato da solo con una calibro 44, ferendosi gravemente, mentre nel 2001 gli hanno sparato mentre si trovava su un autobus, colpendolo al petto.



Temistocle Marasco


Vai ai testi di Lil' Wayne


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ