Francesco Guccini al Lunaria festival 2016

17/06/2016

Recanati piazza il colpo da 90: il 4 agosto, per il Lunaria festival 2016, si esibirà in concerto Francesco Guccini. "Non per cantare ma per raccontarsi" è lo slogan di cui è bardata una serata che offrirà a 1.500 spettatori ? ingresso libero - le parole, i sospiri, le pause e la "erre" claudicante del più grande poeta vivente.

Ad accompagnare il cantautore modenese ci saranno i fidi scudieri che da anni ne seguono il cammino: Juan Carlos Flaco Biondini (voce e chitarre), il maestro Vince Tempera (pianoforte e tastiere), Antonio Marangolo (sax), Pierluigi Mingotti (basso) e Ivano Zanotti (batteria).

Mancherà solo Ellade Bandini, il "turnista" che tutti i grandi della musica italiana hanno voluto.

Canzoni, libri e pensieri in movimento sono il nettare spalmato su 50 anni di carriera. In tutto questo tempo, Guccini è riuscito a intercettare un consenso intergenerazionale, a raccogliere un gradimento che si estende dal nonno al nipote, con una poetica che trafigge al di là delle epoche e delle mode, e mette tutti d'accordo.

Ne è consapevole il direttore artistico di Musicultura Piero Cesanelli, che ha organizzato l'evento: "Canzoni come "Eskimo", "Dio e morto", "La locomotiva", "Autogrill", Auschwitz", "L'avvelenata" e tantissime altre ci ricorderanno una volta di più come Guccini abbia creato un alfabeto vivo, che si trasmette di generazione in generazione, e che accende sempre nuove riflessioni e nuove emozioni".





Temistocle Marasco


Vai ai testi di Francesco Guccini


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: CONCERTI ED EVENTI