Il concerto dei Verdena al TAU

07/04/2015

Rende: È sold- out per i Verdena anche al Teatro Auditorium dell’Universitá della Calabria. Dopo un tour vasto in tutta Italia, non ancora terminato, i Verdena scelgono di far tremare la Calabria a suon di fuzz.Il pubblico è incollato alle poltrone in attesa dei tre bergamaschi, in un’atmosfera di attesa che esplode in un boato non appena calcano il palcoscenico.Il concerto si apre con “Ho una fissa” e “Un po’ esageri”, in un’energia che cresce sempre di più, arrivando poi a “Wow” e al “Suicidio del samurai”. Due ore di vero alternative sound italiano che si conclude con l’eccitazione trepidante dei fan. Sul rif introduttivo di “Muori Delay”, subito riconosciuto, il pubblico si lascia coinvolgere, scollandosi dalla poltrona per ballare nei corridoi e fondersi col suono stesso della chitarra nervosa di Alberto. L’uscita di scenasembra avvenire troppo presto. I Verdena omaggiano il loro pubblico con un “bis” forse troppo atteso. Ed è “Luna” ad annullare ogni paura, concludendo poi con “Funeralus”. Non a caso ultima traccia di “Endkadenz Vol.1.” Dopo quattro anni di assenza, i Verdena ritornano con un nuovo componente e con sound diversi che mostrano la loro crescita artistica

Francesca Flotta


Vai ai testi dei Verdena


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: CONCERTI ED EVENTI