Max Pezzali e le Harley Davidson su DMAX

27/09/2016

Max Pezzali e le Harley Davidson: un amore pulito, profondo e ben noto. Una passione così viscerale da indurre il cantautore di Pavia a scegliere il nome del suo gruppo traendo ispirazione dalla cilindrata della sua moto preferita: la Harley Sportster 883.

Non solo. Le due ruote della casa di Milwaukee sono presenti nelle copertine dei suoi album ("Nord Sud Ovest Est" e "Il Mondo Insieme A Te"), vengono citate in diverse canzoni (una su tutte "Un Giorno Così) e appaiono anche nei video a corredo dei brani ("Se Tornerai").

Il canale DMAX ha deciso di raccontare la storia delle Harley Davidson attraverso una mini serie in onda il 4, 5 e 11 ottobre. I tre episodi saranno introdotti proprio da Max Pezzali, che racconterà il modo in cui è nato il suo amore verso il famoso marchio americano.

Tutto ha inizio nel 1984 quando, durante una passeggiata in Val Camonica con la fidanzata, viene attirato dal rombo selvaggio di un gruppo di motociclisti a cavallo di bellissime Harley Davidson Shoveled, abbigliati come si conviene: gilet di jeans, parruccone anni '70, barbe oversize.

La storia di Max farà da prologo all'avventura di Bill Harley e dei fratelli Davidson, coloro a cui si deve la costruzione non di una semplice moto, ma di uno stile di vita e di un marchio che mai come nessun altro è riuscito a fidelizzare milioni di appassionati.

Temistocle Marasco


Vai ai testi di Max Pezzali

Vai ai testi dei 883

Vai ai testi di Flaminio Maphia & Max Pezzali


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ