Michele Zarrillo al festival di Sanremo con "Mani Nelle Mani"

31/01/2017

Michele Zarrillo, per la dodicesima volta in carriera, parteciperà al festival di Sanremo. Il brano con cui gareggerà si intitola "Mani Nelle Mani", singolo apripista del suo ultimo lavoro "Vivere E Rinascere", in uscita il 10 febbraio.

Il nuovo album arriva a 6 anni di distanza dal precedente, anche a causa di alcuni problemi di salute che, per un pò di tempo, ne hanno ridotto l'impegno artistico. Nel 2013, infatti, il cantante romano ha avuto un infarto. Il pensiero di non poter più salire sul palco c'è stato, ma si è diradato col rinascere della voglia di scrivere ancora canzoni e di fare il proprio mestiere.

E così il ritorno in pista incrocia il teatro Ariston, con cui Michele Zarrillo ha un rapporto solido e duraturo. La prima volta, a soli 23 anni, risale al 1981 con "Su Quel Pianeta Libero". L'esordio è privo di soddisfazioni. L'anno dopo è ancora lì con "Una Rosa Blu", ma viene eliminato nella prima serata. Il brano, tuttavia, è stato rivalutato in epoca successiva e, riproposto al Festivalbar 1998, è diventato uno dei cavalli di battaglia del cantautore.

Nel 1987 arriva la vittoria: primo classificato nella categoria "Nuove proposte" con "La Notte Dei Pensieri". Le successive partecipazioni sono nella categoria "Big". Alcune delle tracce in gara sono entrate nella memoria collettiva della gente: su tutte "Cinque Giorni" e "L'Elefante E La Farfalla". Adesso è il momento di riprovarci.

Temistocle Marasco


Vai ai testi di Michele Zarrillo


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ