Motorhead: scomparso Eddie Clarke, ultimo superstite della band originale

12/01/2018

I Motorhead non ci sono più. Con la morte di Eddie Clarke la formazione storica è stata annientata. Eddie Clark, deceduto a Londra a 67 anni dopo un ricovero per polmonite, era soprannominato "Fast" per la velocità di esecuzione nel suonare la chitarra.

Considerato dai fan uno dei membri del gruppo originale, in realtà entrò dopo un anno dalla fondazione, nel 1976, per sostituire Larry Wallis, che preferì i Pink Fairies.

Eddie rimase con i Motorhead per 6 anni, fino al 1982. Gli anni migliori, che videro la produzione del primo lavoro omonimo (1977), di Overkill (1979), Bomber (1979), Ace Of Spades (1980) e del potentissimo disco live "No Sleep 'Til Hammersmith" (1981).

Poi la sua attitudine lo spinse verso altre strade, insoddisfatto delle sonorità di "Iron First" (1982) e contrario alla collaborazione con i Plasmatics nell'EP "Stand By Your Man". In seguito, con Pete Way degli Ufo, fondò i Fastway, nei quali rimase con alterne fortune quasi per tutta la vita.
La dipartita di Eddie segue quella del batterista Phil "Animal" Taylor dell'11 novembre 2015 e quella di Lemmy Kilmister, avvenuta solo 2 settimane dopo, il 26 dicembre.

I Motorhead, in seguito alla morte del proprio leader, hanno deciso di sciogliersi, inquadrando in 40 anni precisi la lunghezza della loro carriera (1975/2015).

Temistocle Marasco


Vai ai testi dei Motorhead

Vai ai testi dei Plasmatics

Vai ai testi di Fastway


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ