Patti Smith sbaglia tutto alla cerimonia del premio Nobel, ma è comunque un trionfo

18/12/2016

Troppe emozioni per Patti Smith alla cerimonia di premiazione per il Nobel. La voce è tremolante, la performance non è quella che la sacerdotessa del rock avrebbe voluto regalare al pubblico di Stoccolma.

L'artista americana, volata in Svezia, per celebrare la vittoria dell'amico Bob Dylan, con una super orchestra dietro e un super pubblico davanti, prende in prestito "A Hard Rain'S A-Gonna Fall" dal collega e non si piace, sbanda e lo dice apertamente: "Dopo che è stato letto un discorso commovente dedicato a lui, mi sono sentita chiamare e mi sono alzata. Mi sono trovata di fronte al re ed alla regina di Svezia e ad alcune delle mente più brillanti al mondo, armata di una canzone della quale ogni battuta codificava l'esperienza e la robustezza del poeta che l'aveva scritta. Dopo l'apertura con gli accordi della canzone, ho ascoltato me che cantavo.

La prima strofa è stata accettabile, un pò tremolante, ma ero certa di potermi riprendere. Invece sono rimasta bloccata in una valanga di emozioni e non sono stato in grado di controllarle. Non sono abituata a questo nervosismo, e non sono stata in grado di continuare. Ho dimenticato le parole, non sono stata capace di farle uscire allo scoperto. Non appena ho ripreso posto mi sono sentita umiliata da un senso di fallimento".

Patti dimentica il testo, si ferma e chiede scusa alla platea, che ne comprende l'impasse e la sostiene con un caloroso applauso. Così riparte e sembra essersi buttata alle spalle il momento critico. Tra un accenno di grinta e una espressione facciale ancora tirata, porta a termine il brano, salutato da un ulteriore applauso. Anche i reali di Svezia, pur essendo reali, si lasciano andare a un convinto battito di mani, condito da un bel sorriso.

40 anni e più di musica e di palco non sono riusciti a dominare il lato più umano dell'artista, sopraffatta dalle circostanze e dolcemente fragile di fronte a un grande muro di emozioni.

Temistocle Marasco


Vai ai testi di Patti Smith


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ