Pearl Jam nella Rock And Roll Hall of Fame

10/04/2017

Dopo 25 anni di grunge, la bellezza di 21 album pubblicati e 60 milioni di dischi venduti, i Pearl Jam ce l'hanno fatta: sono entrati nella Rock & Roll Hall of Fame. Nella cerimonia di proclamazione, tenutasi presso il Barclays Center di Brooklyn, dovevano essere introdotti da Neil Young, ma un malore glielo ha impedito. Così è stato sostituito dal popolare anchorman David Letterman.

La band di Seattle ha quindi suonato "Alive", "Given To Fly" e "Better Man", per poi concludere proprio con la cover di "Rockin' In The Free World" di Neil Young. Emozionati e soddisfatti di entrare nella storia del rock e condividere il palco con Journey, Yes e Rush, i Pearl Jam hanno comunque voluto sottolineare che molti "grandi" sono ancora esclusi da questo Olimpo in cui loro sono appena entrati.

In particolare il bassista Jeff Ament ha indossato una maglietta su cui erano stati stampati tanti nomi di band eccellenti tenute alla porta: dai Motorhead ai Nine Inch Nails, da Kate Bush agli Emerson, Lake & Palmer.

Tale circostanza è stata sottolineata anche nel suo discorso di ringraziamento: "E' un onore far parte di un club che comprende molti dei nostri eroi: Neil, i Clash, gli Zeppelin, gli Stooges, i Cheap Trick. Ma siamo stati influenzati anche da band che non sono qui" e che dovrebbero esserci, si è letto tra le righe.

Temistocle Marasco


Vai ai testi dei Pearl Jam

Vai ai testi dei The Stooges

Vai ai testi dei Cheap Trick


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ