Royal Blood e Nickelback: offese al vetriolo su twitter.

31/10/2016

Royal Blood e Nickelback, a quanto pare, non si vogliono troppo bene e se le stanno dando di santa ragione sui social, a colpi di post non proprio in punta di fioretto.

Il primo siluro lo ha sganciato il duo britannico, prendendo spunto dalle attuali elezioni americane: "La fusione tra Donald Trump e Hillary Clinton è uguale ai Nickelback".

Pronta la risposta della band canadese, tristemente abituata ad essere presa di mira, spesso per motivi che sfuggono ai più: "Le battute sui Nickelback sono come i Royal Blood.Erano molto più belle un paio di anni fa. Non bevete e twittate.Comportatevi con prudenza".

Dicevamo, insulti e goliardate verso i Nickelback sono diventate quasi una costante da diversi anni a questa parte. Ma perché tanto accanimento?

La band ha più di 20 anni di carriera alle spalle, nei quali ha venduto oltre 50 milioni di dischi.

Ciò che stupisce è che, non solo hanno sempre faticato a ricevere recensioni positive, ma nei loro confronti sia i giornalisti che parte delle persone comuni hanno sempre manifestato un vero sentimento di odio.

Gli "haters" hanno anche messo in giro la storia che porterebbero sfiga.

Come abbia fatto il gruppo canadese ad attirare tanta negatività è molto incerto.

Alcuni sostengono che il motivo risieda nello stile: troppo uguali a se stessi; ascoltato un pezzo, si può evitare di ascoltare gli altri perché sono fin troppo simili.

Ma può bastare? Altri sostengono, invece, che il cantante Chad Kroeger abbia paragonato il suo gruppo a più blasonati esponenti del mondo rock e metal, suscitando una feroce antipatia nei fan delle citate band.

C'è ovviamente anche chi li ritiene semplicemente artisti mediocri e li osteggia perché avrebbero ottenuto un successo immeritato.

Tirando le somme, ecco le accuse principali: ripetitivi, scarsi, presuntuosi (forse).

Al di là dei gusti personali, sembra un pò troppo poco per scatenare un odio di massa.

Forse c'è dell'altro o forse alcuni odiano i Nickelback solo per moda, per non sentirsi una voce fuori dal coro.

In attesa di ragioni più solide, il mistero continua.

Temistocle Marasco


Vai ai testi dei Nickelback

Vai ai testi dei Royal Blood


Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!


NEWS NELLA CATEGORIA: GOSSIP E CURIOSITÀ