Testi canzoni dei Lumos

Visualizza in ordine alfabetico

Altre Canzoni


Megadeth: Dave Mustaine voleva distruggere i Metallica

Megadeth: Dave Mustaine voleva distruggere i Metallica

Dave Mustaine è stato il chitarrista solista dei Metallica dal 1981 al 1983. I dissidi con James Hetfield sancirono la fine del sodalizio ma, nello stesso anno, fondò i Megadeth.[Leggi tutto..]


Judas Priest: online alcuni frammenti del nuovo singolo "Spectre"

Judas Priest: online alcuni frammenti del nuovo singolo

I Judas Priest hanno pubblicato uno spezzone del nuovo singolo "Spectre", che anticipa l'uscita dell'album "Powerfire" prevista per il mese di marzo. [Leggi tutto..]


Liam Gallagher: "Bono e Noel sono dei segaioli"

Liam Gallagher:

Liam Gallagher, in un'intervista senza filtri per una testata australiana, ha detto chiaramente: "Bono e Noel sono dei segaioli". [Leggi tutto..]


Cranberries: è morta la cantante Dolores O'Riordan

Cranberries: è morta la cantante Dolores O'Riordan

Dolores O'Riordan, voce dei Cranberries, è deceduta improvvisamente a Londra. Aveva solo 46 anni. Ancora non si conoscono le cause della morte. [Leggi tutto..]


Motorhead: scomparso Eddie Clarke, ultimo superstite della band originale

Motorhead: scomparso Eddie Clarke, ultimo superstite della band originale

Eddie Clarke, l'ultimo membro della formazione storica dei Motorhead, è deceduto a Londra a 67 anni. Era soprannominato "Fast" per la velocità di esecuzione dei riff di chitarra. [Leggi tutto..]

Gli artisti più cliccati

Biografia dei Lumos

LE ORIGINI: Luigi Moscara, nasce a Galatina (Le) il 20-01-84. Si avvicina al mondo della musica dopo un incidente che lo costringe ad abbandonare il campo di calcio, fino ad allora il suo unico sogno. LA GENESI ARTISTICA: 1994 - (Come nasce una passione...) A 10 anni, conosce Luigi Grechi, fratello di F. De Gregori, durante una sua tournèe e traendo spunto dalle sue parole, si avvicina al mondo musicale, appassionandosi alla musica country, dopo aver interpretato un brano. 1995 - (Le prime chitarre e il loro studio) Nasce il desiderio di suonare ed intanto arriva la prima chitarra (una Clarissa color mogano), suonata con corde scordate ed appuntando i vari passaggi delle dita su un quadernone, senza conoscere accordi e scale. E' ora quindi di conoscere la struttura di un accordo! A lezione dal Maestro Walter Faraone. 1996 - (L'anno delle prime esperienze da strumentista) Dopo tanto studio e un veloce apprendimento, iniziano le prime emozioni sui palchi e nelle varie kermesse musicali, che lo vedono un allievo perfetto, grazie al suo ottimo "andare ad orecchio". 1997 - (La voglia di scrivere) E' incredibile pensare come una busta di plastica vuota, che aleggiava al vento, abbia spinto Luigi ad iniziare il suo percorso da Autore. 1998 - (La ricerca) Spinto da una morbosa voglia di conoscenza, inizia a studiare la lingua inglese, il francese, lo spagnolo ed il tedesco. Nel corso degli anni si perfeziona con vari corsi di formazione nella lingua inglese e spagnola, ed aprendosi a nuove conoscenze linguistiche come l'ucraino e linguaggi dei Nativo-Americani, che gli permettono di creare opere in queste lingue, come la canzone "Dey-so Akpa" tra tutte. 1999 - (I primi gruppi) Voce solista e spesso chitarrista, irrompe nello scenario rock giovanile, con varie band della provincia, proponendo nei primi locali, un repertorio dal forte impatto ritmico con cover di ZzTop, Nirvana, Lynyrd Skynyrd, Deep Purple, Ac-Dc, Guns'n'Roses, Vasco Rossi, ecc. Alcuni dei gruppi fondati da Luigi: Vendetta, Nicla, Acu.Ban. (Acustic Band). Nel corso degli anni farà parte di gruppi come: La Rinascita (Gruppo che accompagnava Leano Morelli ed altri artisti), Alma (Trio formato da Lumos - chitarra, pianoforte e voce, M. Placì - prestigiatore "spalla" al Mago Silvan ed A. M. Cesarini - Insegnante di danza, in un progetto unico che fonderà insieme: musica, magia e danza). 2000, 2001 - (Scuole di canto, maestri) Resosi conto dell'amore immenso per la musica, contemporaneamente agli studi scolastici, Luigi si iscrive al coro Gio.Rè (Giovani Realtà), diretto da Cinzia Corrado, vincitrice del Sanremo 1984. Affascinato dalle sonorità Rhythm'n'blues di un concerto Live Acustic, con pianoforte e voce, si appassiona a questo strumento e decide di prendere le prime lezioni, nella scuola Yamaha del M° Stefano Marra. 2002 - (La ricerca del proprio stile) Durante gli spettacoli iniziali con le varie Tribute Band, Luigi si accorge che la fascia d'età over 30 è quasi "impassibile" alle sue esibizioni e decide di abbandonare momentaneamente i panni dell'interprete per trovare un proprio stile musicale, dapprima come cantautore. 2003 - (No-Profit, lavorare per il sociale e contro la precarietà) L'anno sicuramente più importante è stato il 2004. Numerose le presenze sul palco, da interprete solista, per l'ente no-profit Cuore Amico e dal 2009 con l'Associazione contro la dipendenza da alcool e droghe Narconon, per la quale, apre una kermesse di ringraziamento, presentata in un video in America. Successivamente affianca i precari di varie Asl Pugliesi, facendosi loro portavoce in varie manifestazioni pubbliche di massa, anche a Roma, con la propria musica. 2004 - (Eventi, concorsi, casting, tv e cinema) Dopo aver ricercato il proprio stile come autore e la propria tecnica vocale, decide di perfezionarsi sulla storia della musica, improvvisazione e interpretazione scenica, oltre alla dizione, mentre viene ospitato a eventi su reti tv nazionali e locali. Ospite nella kermesse canora al Palafiom di Taranto, conquista una platea di tremila persone, interpretando ?I Still Loving You? degli Scorpions, fino ad essere presentato come Giovane Talento nel programma In Famiglia, condotto da Gianfranco Delle Rose su Tele Rama. In seguito decide di sostenere i provini per format come: "X-Factor", addirittura essendo censurato dalla diretta dei casting di "Amici di Maria De Filippi", dopo aver presentato una sua canzone d'autore, molto toccante e da un testo molto esplicito, contro il mercato discografico (Non voglio applausi), nonostante le parole del M° Vessicchio, dichiarassero l'importanza e la verità del brano. In seguito, si perfeziona in canto, chitarra e voce, nell'Accademia Sacs del M° R. Corciulo (sede riconosciuta dal Conservatorio), diplomandosi con ottimi voti. 2005 - (Luigi diventa Lumos per la gente) Creatore ormai di oltre duemila, tra canzoni, poesie, si iscrive in Siae (come autore e compositore, con pseudonimo Lumos), Enpals, Endas ed agenzie spettacoli, registrandone parte delle proprie opere. In seguito decide di proseguire il suo percorso, principalmente come cantautore, proponendo nelle piazze, il suo repertorio di testi in prevalenza impegnati, con tematiche sociali, sul filone canzone d'autore. Per consultare le opere edite di Lumos: Archivio On Line sul sito Siae, Ricerca Opere Musicali, Autore:Moscara Luigi. 2006 - (Collaborazioni, eventi privati ed amicizie) Creatore di jingle per spot pubblicitari, vanta già collaborazioni, eventi privati, amicizia e conoscenza con noti artisti, tra i quali: Sandro Giacobbe, lo staff di Striscia La Notizia (Canale 5) con Mingo, il doppiatore della voce del Gabibbo, Gianni Ciardo (per il quale compone la canzone "Sarà, Sarai", Antonio Ancora (Aram Quartet), Sara Frassanito (Fuoriclasse), Marco Masini, Tony Schito, Gabriele Cantando, Giovanni Conversano, Luca Pitteri, Gianni Panariello ecc. 2007 - (Indipendente) Contrario alla discografia che impone censure, a molti "personaggi" falsi e alla diffusione delle opere attraverso la rete, Lumos decide di proseguire con le sue forze e grazie al sostegno dei suoi familiari, verso questo splendido universo. E' l'anno più difficoltoso, poichè decide di sostenere molte spese relative a strumenti professionali, a uno studio di registrazione oltre alla strumentazione per svolgere solo quest'attività, abbandonata la vita monotona del pasticcere, mentre cantava ovunque come ospite e studiava contemporaneamente. Tutelato dalla Siae ed iscritto e matricolato in Enpals, si avvia dapprima alla conoscenza del settore in prima persona, in serate di divertentismo e karaoke, che in seguito abbandona quasi del tutto, dopo aver verificato il non rispetto verso l'artista. 2008 - (Selezione accurata delle location) Numerosi spettacoli artistico-musicali offerti da Lumos, sono stati il frutto di un'accurata selezione dei locali, fra i quali: Meeting (Copertino), Oasi Della Luna (Novoli), Hotel 3 Stelle Palazzo Baldi (Galatina, spettacolo per lo staff di Striscia La Notizia), Scala Del Gusto - Hotel 4 Stelle Zenit (Lecce), Hotel Village 4 Stelle Alizè (Santa Cesarea Terme), Hotel Resort Spa 4 Stelle Vittoria (Otranto), Hotel Resort Spa 5 Stelle San Giorgio (Collepasso), Lido Balneare Granchio Rosso (Frigole), Chalet Beach (Lido Marini), La Rotonda (Maglie), L'Aragosta (Castro Marina), Agriturismo Masseria Miele (San Cataldo) ecc. 2009 - (Teatro, radio, musical) Dopo l'esperienza in vari teatri, primo tra tutti il Politeama Greco a Lecce, registra in Siae, brevi saggi teatrali e opere di satira (Opera Comica Teatrale, raccolta di venti canzoni goliardiche per tenore). Dopo aver conosciuto Andrea Martini, viene intervistato in streaming nazionale, nel corso del programma radiofonico MP3 (Music Power Freedom, Rvs FM 93.800) di Alessandria. Dopo aver interpretato e vissuto il ruolo principale di Quasimodo e Gringoire, del Musical Notre Dame De Paris, nella rilettura italiana di R. Cocciante, si avvicina all'arte scenica, percorrendo i vari studi precedenti, dai Greci ai giorni nostri e inizia a proporre e ad organizzare spettacoli da piazza di notevole impatto sul pubblico, di solito maturo, che finalmente lo gratifica umanamente ed artisticamente, dandogli l'input di proporre in seguito le sue opere più complesse, tenute fino ad allora in archivio. La strada di Lumos finalmente ha un nome: Canzone d'autore, dalle tematiche più astratte, complesse. Spesso storie vere, spunto da ciò che vive e la gente gli racconta. Per terminare in bellezza lo studio sui musical, forte della propria esperienza, compone e scrive dapprima un suo musical (Life - Vita), che racconta la genesi di un uomo e il suo animo interiore, percorrendolo durante gli anni, dalla nascita alla maturità. Infine scrive un libro di filosofia, analizzando minuziosamente molte delle proprie opere complesse. 2010 - (Maestro di canto, chitarra e pianoforte) Dopo 9 anni di studio tra vari maestri, corsi di perfezionamento, di dizione, come strumentista, di storia della musica, solfeggio, tecniche vocali e setticlavio in Conservatorio, giunge l'atteso diploma. Attualmente Lumos insegna canto, pianoforte e chitarra, oltre a svolgere il suo lavoro da musicista-poeta ed organizzatore di eventi, unica attività. 2011 - (La maturità artistica) Stimato musicista, ormai ha solcato varie piazze italiane, con il Lumos Live Tour (tra le varie tappe: Milano, Roma, Lecce, Trento, Verona, Mantova), riscuotendo enorme successo, per la sua capacità di trasmettere emozioni attraverso il suo timbro graffiato su estensione tenorile, con le sue canzoni. Oltre ad essere definito dai critici musicali tra le dieci voci migliori del panorama musicale italiano, viene considerato ?Il cantautore della gente comune?, per la sua vena artistica che abbraccia la sua umiltà, rendendolo una persona molto semplice. La maturità artistica arriva quando viene contattato, negli anni precedenti, dalla Casa Editrice Edizioni Musicali Monocroma di Francisco Orsini di Pesaro Urbino, che gli propone una collaborazione, ancora duratura, finora giunta a 20 brani, composti dallo stesso Lumos e diffusi da tale Casa Editrice in varie case discografiche in Italia. 2012 ? (Promoter di eventi ed artisti, spettacoli su varie piazze) Dopo molti anni di sacrifici, arriva a coronare il suo sogno di promoter artistico, promuovendo a livello nazionale vari artisti e proponendo sulle varie piazze i suoi spettacoli, tra i quali l'evento no-profit Note libere in tour e selezionando i talenti da inserire al ?Premio Stratos, cultura, arte e forma? ...... - (Immaginando il futuro) La ricerca della perfezione è uno stimolo continuo per l'artista Lumos, il quale spera solo di diffondere un buon messaggio attraverso i suoi testi, con una stesura complessa che adotta l'ermetismo. Il futuro secondo l'idea di Lumos? Insegnare mentre egli stesso continuerà a studiare per conseguire la laurea da Direttore D'Orchestra! E dopo 18 anni di esperienza, l'avventura continua! Lumos è stato riconosciuto nel corso degli anni con vari premi, tra i quali: Voce Rivelazione Salentina '08, Premio Tributo Cantautori Italiani '09 (come interprete), e Premio Poesia In Musica '09 (come autore delle proprie opere musicali e teatrali). Come interprete, propone: - Unico tributo italiano a Marco Masini - Unico tributo alla donna in musica (Spettacolo dedicato ai titoli di canzoni con nomi femminili) - Tributo a Nomadi, Gaetano, Battisti, Cocciante, Baglioni - Liscio e balli di gruppo con divertentismo. Novità per locali: - Remix Festival (Varietà di remix unici) Eventi per piazze: - Vari Tributi a... - Note libere in tour (Evento No-Profit, ideato da Lumos, con artisti, gruppi e ospiti) - Tributo Canzone d'Autore Italiana e Americana '60-'90.

Partecipa al sondaggio
L'eterno dilemma: preferite i Beatles o i Rolling Stones?
Risultati Sondaggio